Intel, debutto per le CPU superveloci basate su Sandy Bridge-E



uploaded_image

Intel lancia le nuove CPU di fascia alta (Intel Core i7 Extreme Processors) basate su architettura Sandy Bridge-E destinate ai sistemi desktop, partendo dalle due versioni Core i7 3960X e Core i7-3930K, processori con moltiplicatore bclk sbloccato verso l'alto, ai quali si affiancherą ad inizio 2012 il meno "spinto" modello Core i7-3820 con moltiplicatore "parzialmente sbloccato".

Sandy Bridge-E utilizza un socket LGA 2011 che richiede le nuove motherboards basate sul Platform Controller Hub (PCH) X79 Express; una soluzione nuova che va a sostituire la precedente generazione Gulftown con piattaforma X58 nelle CPU Intel Extreme Edition sviluppate per utenze esigenti



Articolo tratto da: ALFONSO COSCIONE SHOPPING - http://www.alfonsocoscione.it/shop/
URL di riferimento: http://www.alfonsocoscione.it/shop/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1501924316